Dalida - C’e gente incontri per strada

“C’e’ gente che incontri per strada
C’è gente che tu incontri per strada
E a cui ti andrebbe di parlare
Ma come puoi comunicare
Se sai che stanno per sparire
In fondo ad un sottopassaggio
Se un autobus ti porta via
Prima che trovi tu il coraggio di dirgli ‘ senti, come va?

C’è gente che tu incontri per strada
E che ti andrebbe di fermare
A cui ti vorresti tutto dare
Agli occhi scuri o d’acqua blu
Dove ti lavi del presente
Dove ti senti intelligente
Magari per un quarto d’ora
0 forse un po di più

E t’innamori di una voce di un gesto o di un’espressione
Che ti ricorda un’altra voce, un altro amore, un altro nome
Ti senti il cuore ancora vivo
E hai voglia di gridare senti
Ti offro io l’aperitivo e dai non fare complimenti
Vorresti dargi già del tu e dirgli amico come stai
Racconta un po’ chi sei che fai
con te mi sento meno giù

“Quanti sguardi ho incontrate in vita mia, senza fermarmi e sorridere
e quante volte ho abbassato il viso, davanti a tizio o caio, la gente sembra
ostile in realità si difende, ma appena gli parli si anima e il cuore si riaccende”

C’è gente che tu incontri per strada
Che come me con la canzone
Cerca come soltanto un’occasione
In ogni cuore c’è un giardino
Che aspetta solo un’acquazzone
Non abbassare mai il viso, sorridi a chi dà un sorriso
E forse cambierà il tuo destino.”

Dalida - C’e gente incontri per strada
Album: Sempre piu (released in Italy) (1975)

  • Share/Bookmark

Leave a Reply

Bad Behavior has blocked 771 access attempts in the last 7 days.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok