Pooh - Tu vivrai


“Se sei nato già vincente,
ma sai essere alla buona,
se ti fidi della gente,
ma non credi alla befana,
se non dai la colpa agli altri,
degli sbagli che tu fai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai.
Se sei forte quando serve,
ma sai chiedere anche scusa,
se vai piano en certe curve,
ma [...]

Pooh - Giulia si sposa


“Giulia si sposa,
ma che sorpresa,
Giulia che
quand’era insieme a me,
diventava seria,
le mancava l’aria,
se insistevo, vieni a vivere con me,
diceva: “io do a un uomo tutto,
ma non accetto che pensi Giulia è mia”.

Pooh - Davanti al mare


“E tanti auguri davanti al mare,
con quest’aria da sud
che non sembra inverno,
io guardo il nuovo anno,
cominciare.
Quanti pensieri davanti al mare,
in quest’alba leggera
c’è gente ancora,
in abito da sera,
davanti al mare.

Pooh - La luna ha vent’anni


“Quella notte di vent’anni fa,
non ci fu nemmeno una rapina,
era calda e vuota la città,
perché in TV si andava sulla luna.
È la notte che sei nata tu,
che tuo padre fece nuvolari,
per vederti subito com’eri,
più eccitato di quelli lassù.

Pooh - Non solo musica


“Eravamo in centomila,
con la voglia di suonare,
tutti quanti un po famosi,
per le strade del quartiere,
poche idee però confuse,
e gli accordi di “Michelle”.

Pooh - Donne italiane


“Ti conosco da sempre,
ma sei nuova a ogni passo,
tu sei proprio la donna
dell’Italia di adesso.
Sai riempire la scena
raffinata e intrigante,
ma ti ho vista in divisa
preparata e decisa,
ti diverti ti impegni,
non abbassi più lo sguardo,
cerchi l’uomo dei sogni,
ma difendi anche la tua
libertà.

Pooh - Citta proibita


“Luna piena a Tien An Men,
stai con me, di cos’hai paura
di un soldato che beve il tè,
e si fa le foto,
sul cannone di un carro armato,
tutto il mondo ci guarda ormai,
e il governo non vuole guai,
fanno i duri ma tremano,
abbracciami.

Pooh - L’altra donna


“È ancora tutto all’aria da ieri sera,
è più comodo in albergo,
paghi il conto e te ne vai;
ma in certe cose tu ci credi ancora,
far l’amore nel tuo letto,
prepararmi il tuo caffè;
è poi mi lasci andare via, quando è ora,
perché ognuno ha la sua vita,
e la mia non è con te.

Pooh - Il cielo e blu sopra le nuvole / Над ненастьем - небо ясное


“Tu ragazza con gli occhiali
stai lavando la vetrina
Piangi lacrime sottili
tra la gente che cammina,
sei incinta e innamorata,
ma sua moglie fortunate
resta quella la.

Pooh - Napoli per noi


“Napoli per noi
gente distratta,
con gli occhi sempre accesi sul televisore,
è solo una città di scugnizzi pizza e mare,
o di notizie nere da telegiornale.

Bad Behavior has blocked 515 access attempts in the last 7 days.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok