Pooh - Incredibilmente giù

“Mi sentivo incredibilmente giù,
te ne andavi improvvisamente tu
e non c’era assolutamente più
niente al mondo da fare così

Mi trovai coi vecchi amici a far mattina
a festeggiare la fortuna
che non mi tormentavi più
e poi su di te
mi raccontarono di tutto
che me l’avevan sempre detto
che io non ragionavo più.

E mentendo incredibilmente io
dissi forte: da oggi sono mio
mi appartengo, mi amo, abbasso lei
non la voglio vedere mai più.

Li lasciai
che era già quasi fuori il sole
dissero tutti: meno male
che adesso non ci muore più, per lei
mentre io,
io stavo già come mi vedi,
così col cuore sotto i piedi,
pronto a non farcela già più.

Li lasciai
che era già quasi fuori il sole
dissero tutti: meno male
che adesso non ci muore più, per lei
mentre io,
io stavo già come mi vedi,
cosí col cuore sotto i piedi,
pronto a non farcela già più.”

Pooh - Incredibilmente giù (Facchinetti-Negrini) - 4:41
Album: Boomerang (1978)

  • Share/Bookmark

Leave a Reply

Bad Behavior has blocked 630 access attempts in the last 7 days.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok