Pooh - Gitano

“Io sono qui
non ho più il passaporto
la gente mia
mi ha dichiarato perso
e il mio violino l’han spezzato già.

Questa città
non canta intorno al fuoco
ma sguardi ha
che vedono nel buio
e lo straniero ha gli occhi di una spia.

Voglio entrare
posso farcela a pagare e poi
so imparare
la mia lingua non la parlo più
camminavo sulla tune ed ho coraggio sì
dite cosa devo fare ed io mi fermo qui.

E dormire
nelle case senza ruote e poi
respirare
le stagioni e il fumo insieme a voi
far l’amore soffocando mentre corre via
la sirena lungo il ponte della ferrovia.

Io sono qui
i fuochi sono spenti
i troppi sì
son sabbia sotto i denti
e sono un’ombra dietro a un vetro ormai.

Voglio uscire
voglio polvere e chitarre io
per dormire
voglio tende colorate io
voglio sole grida e vino da cadere giù
voglio ruote sulla strada e non fermarmi più.”

Pooh - Gitano (Battaglia, Negrini) - 4:21
Album: Poohlover (1976)

  • Share/Bookmark

Leave a Reply

Bad Behavior has blocked 394 access attempts in the last 7 days.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok