Pooh - Siamo tutti come noi

“Pensi alla gente
son sempre le altre persone per noi
strani compagni di viaggio
con niente in comune con noi
con le loro città
con i loro incidenti al di là di un confine
che non passeremo mai.
Guardo la gente e non hanno mai niente
da dire per me
siamo da soli però non vogliamo sapere perché
nelle loro città
con milioni di amori e di macchine uguali
forse c’è felicità.
Goccia per goccia
dev’essere entrato qualcosa in me
forse un passaggio di donna
o una curva improvvisa perché
sono uscito in città
e non ero più quello che guarda dal treno
siamo tutti come noi.
Cambierò tutti i colori di casa mia
né barricate né armi
vieni a chiamarmi qui.
Cambierà la maledetta certezza mia
se qualche gatta di razza il cuore mi scoprirà
è un favore che mi fa.
Faccia per faccia vi aspetto
e si vede di tutto tra noi
c’è chi assomiglia all’inverno
e nessuno è perfetto direi
per fortuna però
c’è una stanza dei sogni per ogni stagione
chi ci viene insieme a me?
Scoprirò che se stai bene non piove mai
che quando deve scoppiarmi un pianto son fatti miei.
Scoprirò chi mi assomiglia e chi non mi va
quella che sbaglia un amore al giorno
non manca mai
siamo tutti come noi.”

Pooh - Siamo tutti come noi (Facchinetti-Negrini) - 5:28
Album: I nostri anni senza fiato (1987)

  • Share/Bookmark

Leave a Reply

Bad Behavior has blocked 652 access attempts in the last 7 days.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok