Zucchero - Pane e sale

“E mangio pane
pane e sale
e il cielo piove giù
con lacrime d’alto mare
acqua che non si ferma più

Ma salgo ancora
nuove scale
e vedo ancora più in la

la luce chiara di domani
precipitando
esplode già

E al mattino
sembra tutto
aria serena
e il dolore
si confonde già

E il mattino
sembra un fiume
dopo la piena

nella pace
rifluisce già

Guarda ai miei occhi
come piove
guarda i miei occhi per te
fa che ritorni
presto il sole

e che si posi
in fronte a me

E il mattino
sarà tutto
aria serena

e la luce
ci confonderà

E il mattino
come un fiume
dopo la piena

nella pace
rifluisce già

E il mattino
sarà tutto
aria serena

e la luce
ci confonderà

E il mattino
come un fiume
dopo la piena

nella pace
rifluisce già

E mangio ancora
pane e sale

e il cielo piove giù
con lacrime d’alto mare
acqua che non si ferma più.”

Zucchero - Pane e sale (F.De Gregori - Zucchero)
Album: Spirito DiVino (1995)

  • Share/Bookmark

Leave a Reply

Bad Behavior has blocked 599 access attempts in the last 7 days.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok